Home Come comprare/vendere una barcaComprare una barca Il propulsore trasversale: quale scegliere?

Il propulsore trasversale: quale scegliere?

da admin

Alcune attrezzature non sono obbligatorie, ma la loro capacità di migliorare l’esperienza di navigazione le rende molto preziose. È il caso del propulsore trasversale, che rende un gioco da ragazzi accostare la propria barca o salpare agilmente da un pontile. Quando siete alla guida della vostra auto, siete in grado di parcheggiarla perfettamente grazie alle vostra bravura ma anche (diciamo, soprattutto…) grazie al servosterzo, non è vero? Con la vostra barca è lo stesso: la presenza di un propulsore trasversale facilita le manovre più delicate in porto. Fateci un pensiero!

Che cos’è un propulsore trasversale?

Si tratta di un’elica posizionata a prua della barca in senso trasversale, pilotata dal timone tramite un potente motore elettrico. Questo motore permette di spostarla a babordo o a tribordo. Il posizionamento è cruciale per garantire prestazioni ottimali: l’elica deve trovarsi sotto la linea di galleggiamento, rimanendo il più possibile vicina alla trave (vedi figura qui sotto).
 
Se la vostra barca è lunga oltre 7 metri, Band of Boats vi consiglia di investire in un propulsore trasversale per manovrare la vostra imbarcazione in modo facile e sicuro. Alcuni tipi di propulsori si installano a poppa anziché a prua; montandoli entrambi, sarete in grado di fare ruotare la vostra barca a 360° anche in spazi estremamente ridotti, proprio come dei professionisti!

Quale tipo di propulsore trasversale devo scegliere?

Per scegliere il propulsore trasversale più adatto alla vostra barca, dovrete valutare alcuni elementi essenziali fra cui:
1.    Qual è la resistenza al vento della vostra barca? La resistenza al vento corrisponde a tutti materiali (ad eccezione delle vele) che compongono la barca e si trovano al di sopra della linea di navigazione. L’insieme di questi materiali genera una resistenza passiva al vento, creando turbolenze. Se questo parametro è elevato, scegliete un propulsore progettato per barche di taglia superiore alla vostra, e viceversa.
2.    In che tipo di porto vi trovate? Per valutare la potenza necessaria dovrete considerare la forza del vento medio dominante, le correnti e l’accesso al vostro porto.
3.    Che tipo di barca possedete? Ad esempio, un modello da 40 piedi a fondo “piatto” e poca profondità sotto il propulsore riduce le possibilità di installazione. 
4.    Qual è il vostro budget?
Per affinare la vostra ricerca, Band of Boats vi illustra in dettaglio i diversi tipi di propulsore trasversale esistenti indicando vantaggi e svantaggi di ciascuno. A voi la scelta del più adatto!
 

Tipo                    Come funziona?                                    Vantaggi                        Svantaggi
A tunnel                Un tubo attraversa lo scafo da un bordo all’altro 
                    con l’elica all’interno e il motore sulla parte superiore.            Installazione facile                    Inadatto alle carene troppo piatte
                                                                                        Meno performante di un retrattile
                                                                                        Rischi in caso di oggetti in prossimità dell’elica
Retrattile                L’elica è montata su un martinetto All’attivazione esce dalla sua sede        
                    e scompare nello scafo al termine dell’uso.                    L’elica rimane protetta 
                                                            La superficie dello scafo rimane identica >
                                                            non disturba la navigazione 
                                                            Migliori prestazioni                    Installazione complessa: necessita di un taglio specifico e                                                                                             di un rinforzo strutturale dello scafo.                                                                                                        Rischio di gusti meccanici in entrata/uscita 
Esterno                    Il motore e l’elica si trovano in un blocco a tenuta stagna
                    immerso sotto la trave.                             Installazione molto semplice
                                                            Possibilità di fissarla più avanti            Disturba le prestazioni a vela
                                                            rispetto alla trave > migliori prestazioni        Aumenta il consumo di carburante
                                                                                        
A getto d’acqua                Una pompa aspira l’acqua dal bordo opposto, la convoglia
                    in un recipiente imbarcato e la rigetta dal lato opposto.            Soluzione di ripiego se non è possibile installare 
                                                            gli altri tipi.
                                                            La soluzione più sicura > nessun rischio         Potenza elettrica elevata
                                                            di aspirare cordame galleggiante            Costi onerosi


Avete fatto la vostra scelta? Non vi resta che condividere le vostre esperienze di manovra con la comunità Band of Boats. I vostri suggerimenti sono sempre ben accetti!

Articles liés